Skip links

La Comunità

COMUNITA’ DELLE MILLE COPERTE MERLINO

FAMIGLIA MERLINO

Proprietari del lanifici omonimo, degli immobili e dei macchinari.

Custodi della sapienza, dell’esperienza e della conoscenza generata dalla secolare attività.
Punto di riferimento del progetto e per l’intera comunità di Taranta.

IL COMUNE DI TARANTA

Partner di riferimento, il Comune di Taranta rappresenta la comunità, il paese, attore co-protagonista di questo esperimento.

L’amministrazione comunale ha fatto immediatamente sua la candidatura del progetto presso il GAL Maiella Verde, si propone di realizzare propri interventi integrati alla comunità “Mille Coperte Merlino”.

PARCO NAZIONALE DELLA MEJELLA

La partnership sottoscritta del Parco Nazionale della Majella oltre a darci nuove e più concrete motivazioni nel fare, sottolinea il legame forte con il territorio che la nostra comunità di progetto vuole ottenere.

Vari gli interessi condivisi con il progetto. La pastorizia, la salvaguardia della rete dei tratturi, il fiume, il pascolo nella montagna. Il turismo.

LANIFICIO FRATELLI BIANCO

Fra i primi aderenti alla comunità, l’azienda di Lanciano (Ch) produce filato per il lanificio Merlino ormai da decenni. Partner ideale, si candida a ruolo di co-protagonista dentro la nostra comunità di progetto.

GRAFFITIWEB

Specializzata in servizi in rete si occupa della gestione del sito web e della comunicazione social per il Lanificio Merlino.

OPERATORI TURISTICI

Aderiscono per il momento al Progetto di Comunità due operatori turistici dell’Alta Valle Aventino: Stop&go e Majexpirience.

Il loro impegno è quello darci consulenza nell’allestimento dell’hotspot turistico, di pianificare le visite nella durata, nel percorso, nella scelta dei contenuti didattici. Ottimizzare il sistema di prenotazione, inserire il format nelle loro proposte e presso i tour operator.

FILIFORME

Di Valeria Belli,  rappresenta l’approccio etico e sostenibile utile per un corretto ripristino della lavorazione del tessile abruzzese. Esperta delle tradizioni e delle tecniche di lavorazione della lana partecipa a Mille Coperte Merlino con il suo bagaglio di esperienza in campo e con progetti mirati alla formazione del personale e alla creazione di pacchetti formativi spendibili nel turismo come nella didattica.

ITS “ALGERI MARINO”

l’ITS Istituto di Istruzione Superiore “Algeri Marino” di Casoli ha svolto attività di alternanza scuola-lavoro con il Lanificio Merlino di Taranta Peligna, attraverso un perogetto specifico: “Simulimpresa”.

Nel 2020 ha realizzato un bellissimo documentario (visibile nella sez. video) sul territorio e la filiera della lana nella Valle dell’Aventino.

EDIZIONI MENABO’

La Casa Editrice Menabò nasce più di venti anni fa con l’intento di creare una rivista che potesse contribuire alla conoscenza e alla promozione turistica del territorio abruzzese – D’Abruzzo trimestrale di Turismo Cultura Ambiente –

Partner di MilleCoperteMerlino, seguirà con l’attenzione solita con la quale osserva la nostra regione, le sue emergenze culturali, storiche, architettoniche, naturalistiche e artistiche.

ABRUZZO AVVENTURE

L’associazione si dedica da anni allo studio della rete dei tratturi, oggi patrimonio UNESCO.

Per l’associazione il lanificio Merlino costituisce il punto di arrivo per qualsiasi esperienza turistica o culturale legata alla lavorazione della lana.